cinque per mille

Notizie da siti Amici

Facebook FanBox

Ricerca nel Sito Ulaia

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Login

Footer

Copyright © 2018 Ulaia Artesud. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

I passaporti dei palestinesi in Libano e le norme dell 'OACI

Dal 24 novembre 2015 i passaporti scritti a mano, come quelli dei rifugiati palestinesi in Libano, non saranno più riconosciuti dai doganieri e dalle compagnie d'aviazione degli aeroporti. L'Organizzazione dell'Aviazione Civile Internazionale ha emesso la decisione nel 2005 ed ha dato l'ultimatum nel 2012 a tutti i paesi. 

 

Da tempo le organizzazioni dei rifugiati in Libano hanno esortato la Sûreté générale a provvedere, ma finora nulla è accaduto. La risposta lascia di stucco: "Mancano i fondi ed il personale per sistemare i documenti dei profughi palestinesi"

 

E dunque? Il Libano diventerà una prigione anche per loro?  

 

 

 
Se non vedi il documento clicca quì

 

Donazione

 

 

 

 

 

  • Cinque per Mille

    A chi vuole indicare anche questa volta il Codice fiscale  ULAIA ArteSud onlus C.F. 973 518 90 583 nel riquadro delle ONLUS, chiediamo un altro adempimento:  VERIFICATE che proprio quel codice sia stato trascritto dalla vostra Azienda, CAF o commercialista sul retro del prospetto di liquidazione, in calce, nella sezione "messaggi" . E fatelo prima di firmare!    Grazie

  • Otto per Mille Tavola Valdese

     

autori palestinesi. libri e film

 

a cura di

 
Centro di Documentazione-Laboratorio Educazione Interculturale del Comune di Bologna   
 
 Wasim DAHMASH, 
ricercatore di Lingua e Letteratura Araba della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Cagliari
 

Israele e Palestina: storia di un conflitto Bibliografia e filmografia, a cura del CD/LEI 

 
Opere letterarie di autori palestinesi tradotte in italiano, a cura di W. Dahmash

FILM